logo CYPE

Software per Architettura,
Ingegneria ed Edilizia

PRODOTTI

Inserimento automatico di progetti in CYPECAD

icona Richiesta informazioni sui prodotti CYPE

Inserimento automatico di progetti in CYPECAD

Importazione di file IFC generati da programmi CAD/BIM, e di file DXF e DWG


Inserimento automatico di progetti in CYPECAD

Il modulo Inserimento automatico di progetti: DXF, DWG e modelli CAD/BIM di CYPECAD è stato concepito per generare automaticamente la struttura mediante due modalità:

In entrambi i casi la struttura si genera automaticamente in seguito all’intervento di un assistente che richiede all’utente la conferma o il soddisfacimento dei dati contenuti in questi tipi di file.

Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM

Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.

Il modulo Inserimento automatico di progetti: DXF, DWG e modelli CAD/BIM consente di importare in CYPECAD i file in formato IFC generati dai principali programmi CAD/BIM (Allplan®, Archicad®, Revit® Architecture).

Tramite un assistente, l’utente conferma e completa l’informazione ottenuta dal file IFC, dopodiché si generano automaticamente gli elementi della struttura selezionati. L’informazione che è possibile estrarre da un file IFC (sempre che esso la contenga) può essere:

L’assistente per l’inserimento automatico IFC dispone di una serie di commi in cui si mostrano o si richiedono i dati che genereranno automaticamente il progetto.

Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.

Selezione del file IFC

In questa sezione l’utente indica l’ubicazione del file IFC, da cui il programma importerà i dati che si mostrano nelle seguenti tappe dell’inserimento automatico.

Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.

Altezze dei piani

In questa sezione di definiscono le altezze di tutti i piani contenuti nel file IFC selezionato. CYPECAD propone le altezze e i nomi di piani contenuti nel file IFC. L’utente può convalidare o modificare questi dati. Qui si indica inoltre il tipo di fondazione -Incastrata (con vincolo esterno) o Su suolo elastico (senza vincolo esterno)- e la quota del piano di fondazione.

Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.

Carichi su piani

In tale comma l’utente indica i carichi di esercizio e i carichi permanenti agenti sui piani contenuti nel file IFC selezionato.
Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.

Pilastri

In questa sezione si mostrano in una lista gli elementi del tipo pilastri (entità IFCCOLUMN) contenuti nel file IFC. L’utente attiva quelli che desidera importare per generare i pilastri strutturali del progetto.

Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.

Solai

In questa sezione si mostrano in una lista gli elementi dei tipi solai e coperture (entità IFCSLAB e IFCROOF) contenuti nel file IFC. L’utente attiva quei tipi di solai e coperture da cui desidera che si generino in CYPECAD i loro contorni esterni e interni (aperture). Deve inoltre selezionare le tipologie di travi mediante cui si generano tali contorni.

Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.

Carichi di chiusure verticaliScreenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.

In questa sezione si mostrano in una lista gli elementi dei tipi chiusure verticali e tramezzi (entità IFCWALL e IFCWALLSTANDARDCASE) contenute nel file IFC.L'utente attiva quelle chiusure verticali e coperture da cui desidera ottenere i loro carichi, che verranno in seguito disposti automaticamente come carichi lineari sui piani del progetto di CYPECAD.

CYPECAD ottiene il valore dei carichi lineari a partire dalle dimensioni dei tramezzi e chiusure verticali selezionati, e dei pesi per unità di superficie scelti dall’utente in un dialogo in cui si specifica la composizione e il peso per unità di superficie di vari tipi di chiusure verticali e tramezzi. È possibile scegliere un tipo generico e l’utente deve assegnarli un valore del peso per unità di superficie.

Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.

Modelli di disegno

In questa sezione l’utente può attivare la creazione automatica di modelli di disegno per aggiungerli al progetto di CYPECAD con gli elementi che qui seleziona: pilastri, solai, chiusure verticali ed elementi ausiliari. Si crea un modello per ciascun piano.

La selezione di elementi ausiliari non è attivata di default; l’utente può attivarla, tuttavia ciò implicherà probabilmente la generazione di un modello di disegno contenente un’informazione troppo vasta e, pertanto, file di dimensioni notevoli.

È possibile che il file IFC contenga qualche elemento che nel programma CAD/Bim è definito originalmente come elemento pilastro, solaio o copertura (IFCCOLUMN, IFCSLAB o IFCROOF), che realmente non è un elemento strutturale e che pertanto non interessa importare in CYPECAD. Si verifica una situazione simile con i carichi di chiusure verticali o tramezzi. Non è necessario generare i carichi di tramezzi interni nel caso in cui siano compresi nei carichi permanenti di ciascun piano.

Per tale motivo, l’assistente per l’inserimento automatico IFC consente all’utente di attivare gli elementi che desidera importare nelle sezioni Pilastri, Solai e Carichi su chiusure verticali.

Nelle viste 3D della struttura che compaiono nelle sezioni Pilastri, Solai e Carichi su chiusure verticali, si mostrano in differenti colori gli elementi che CYPECAD legge dal file IFC. È possibile trovare maggiori informazioni circa il significato di questi colori nella sezione FAQ della nostra pagina Web alla domanda Cosa rappresentano i colori dei differenti elementi che compaiono nelle viste 3D di alcune sezioni dell’assistente per l’inserimento automatico di file in formato IFC?

Interpretazione di file DXF e DWG

Il modulo Inserimento automatico di progetti: DXF, DWG e modelli CAD/BIM di CYPECAD consente inoltre di interpretare file in formato DXF e DWG per generare automaticamente la struttura del progetto (distribuzione di piani, carichi generali, pilastri, travi perimetrali e travi di aperture interne), grazie alle considerazioni indicate dall’utente attraverso un assistente.

Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM. Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM. Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.
Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM. Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM. Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.
Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM. Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM. Screenshot. Importazione di file IFC da programmi CAD/BIM.

L’utente definisce la composizione dei piani della struttura (piani interrati, piano terra, piani fuori terra, copertura, solai per macchinari, locale macchine...). Ad eccezione del piano terra e della copertura, il resto dei piani è opzionale. Si indicano inoltre le altezze, i carichi di esercizio e i carichi permanenti agenti su ciascun piano.

In seguito si selezionano i DXF o DWG della struttura e si definiscono i layer che rappresentano i pilastri, i contorni esterni e i contorni di aperture.

È possibile selezionare la tipologia di travi delimitanti i contorni esterni e interni e, addirittura, definire facoltativamente uno spostamento della trave rispetto alla linea di contorno. Quest0ultimo è molto utile nel caso in cui il contorno disegnato nel DXF o DWG rappresenti il bordo della facciata e non il bordo strutturale.

Con tutta questa informazione il programma genera automaticamente la geometria della struttura (pilastri e travi) e deduce i punti fissi dei pilastri se le loro dimensioni sono differenti in ciascun piano definito nei DXF o DWG forniti. È inoltre possibile indicare un layer che contenga la definizione di punti fissi di pilastri affinché non si calcolino automaticamente.

Con la geometria di pilastri e travi già inserita, l’utente può realizzare qualsiasi ritocco manuale della struttura generata, disporre i solai e completare la definizione della struttura.

Se l’utente dispone del modulo Inserimento automatico di progetti: DXF, DWG e modelli CAD/BIM, nell’inserimento manuale di travi dispone dell’opzione aggiuntiva Inserimento di travi con cattura di poligonali. È possibile utilizzare questa opzione durante l’inserimento manuale di travi; essa consente di assegnare qualsiasi tipo di trave a una poligonale o linea del DXF o DWG in qualsiasi piano. La poligonale può essere costituita da linee rettilinee e curve, e può essere chiusa o aperta. In tal modo non è necessario inserire la geometria della poligonale trave per trave.

Esportazione in formato IFC

CYPECAD consente inoltre di esportare i progetti in formato IFC. A tale scopo, non è necessario che nella licenza d’uso sia contenuto il modulo “Inserimento automatico di progetti: DXF, DWG e modelli CAD/BIM”. È possibile trovare maggiori informazioni al riguardo nella sezione Esportazione in formato IFC.

Altri moduli di CYPECAD

Moduli di CYPECAD:

Moduli comuni a CYPE 3D e CYPECAD:

Programmi correlati

Contatti e informazioni per l'Italia:
Tel. (+39) 0694800227
info@cype.it

Sede centrale:
CYPE Ingenieros, S.A. - Avda. Eusebio Sempere, 5 - 03003 ALICANTE. Spagna
Tel.(+34) 965922550 - Fax (+34) 965124950
CYPE Software per Architettura, Ingegneria ed Edilizia